Tempo di lettura: 2 minuti

Hanno preso finalmente il via i lavori al palazzetto sportivo di Orzinuovi e a settembre si dovrebbe arrivare al traguardo, con il prossimo campionato ospitato in una struttura completamente rimodernata e ampliata, pronta ad accogliere giocatori di ogni età, ma soprattutto la prima squadra dell’Orzibasket, che quest’anno sta tornando a far sognare e a regalare emozioni ai suoi tifosi.

Il cantiere è in questo momento esterno all’attuale struttura, per i lavori di ampliamento dell’edificio. Ad opera finita ci saranno a disposizione 1800 posti, a fronte dei 700 attuali. Una costruzione più che raddoppiata, quindi, con due nuove curve sul lato nord e sud e la tribuna già esistente più lunga e spaziosa rispetto all’attuale, in regola per ospitare anche una serie A. Il costo totale previsto è di circa 850 mila euro.

I lavori sono iniziati nel mese di novembre dello scorso anno, anche se avrebbero dovuto prendere il via molto prima. Per molti mesi però tutto era rimasto in una fase di stallo dal punto di vista operativo, per problemi legati a passaggi di consegne e a questioni burocratiche, sulle quali ha pesato soprattutto l’adeguamento alla normativa antisismica di tutto l’impianto.

“Terminato l’intervento all’esterno – ci spiega l’architetto direttore dei lavori, Paolo Rubagotti – verso metà giugno entreremo a costruire le nuove gradinate. Il campo da gioco attuale verrà traslato e sarà effettuata anche la ristrutturazione generale, la realizzazione di nuovi spogliatoi, la copertura del tetto e l’adeguamento dell’impiantistica”.

Le problematiche del palazzetto sono infatti abbastanza importanti, come già più volte i vertici della squadra dell’Orzibasket, con il presidente Francesco Zanotti in testa, avevano lamentato. Il parquet si solleva, l’acqua penetra dal soffitto quando fuori piove e le finestre non si chiudono alla perfezione. Insomma, una situazione precaria sulla quale era importante intervenire al più presto, ancor di più in questo momento, in cui la squadra dell’Orzibasket sta tornando ad appassionare i tifosi e a far sognare un’altra volta un salto di classe.

Ora la squadra dell’Orzibasket, dopo la parentesi negativa dello scorso campionato al San Filippo di Brescia, sta giocando in casa nel palazzetto di Orzinuovi, che pur con le sue pecche e i suoi spazi un po’ angusti, ospita ogni volta un migliaio di tifosi. Ed è qui che si sente il vero calore del pubblico. E’ qui dove l’affetto della comunità si esprime al meglio a sostegno della propria squadra. sp