Tempo di lettura: 2 minuti

Una riuscitissima gara sociale ha calato il sipario sulla stagione 2019/2020 della Bocciofila Monteclarense. Una bella festa per tutti i tesserati della società guidata dal presidente Roberto Quarello, che si è protratta per una settimana e si è conclusa sulle piste del bocciodromo estivo la sera dello scorso venerdì 20 settembre.

A livello agonistico si trattato di una gara a coppie che ha visto il successo di Umberto Fattori e Giuseppe Marcucci. I due nuovi campioni sociali si sono imposti nella sfida decisiva su Alfonso Senigallia e Salvatore Casula, che hanno così terminato al secondo posto una contesa che ha coinvolto tutti i giocatori della Bocciofila Monteclarense, offrendo innanzitutto una valida occasione per stare insieme divertendosi: “Eravamo davvero in tanti alla gara sociale – ricorda il presidente Quarello – Abbiamo cercato di comporre le coppie in modo da favorire un certo equilibrio, anche se, a dire il vero, l’aspetto agonistico non era quello prioritario. 

L’idea, infatti, era quella di richiamare tutti i tesserati in una manifestazione simpatica e coinvolgente. 

Un motivo in più per ritrovarsi in amicizia a praticare lo sport preferito”. Uno spirito che ha trovato piena conferma nelle premiazioni finali: “Ci sono stati premi per tutti – conviene lo stesso Quarello – Non ci sono stati riconoscimenti solo per i vincitori, ma tutti hanno potuto tornare a casa con qualcosa. E’ stata veramente una bella festa, con un nutrito rinfresco e con tante persone che hanno seguito tutte le serate di gioco sino alla finale.

La conclusione della gara sociale è stata anche l’ultima occasione per utilizzare il bocciodromo all’aperto. Le temperature si stanno facendo un po’ rigide e adesso, con la fine della bella stagione, l’attività si sposterà in quello coperto, passeremo dall’impianto estivo a quello invernale.

Cambierà la cornice, ma, ovviamente, non muteranno né la passione né la voglia di fare”

Osservazioni che valgono già un congedo positivo dalla stagione 2019/2020 ed un primo pensiero positivo e propositivo verso quella ai nastri di partenza: “In effetti – è la conclusione del presidente della Bocciofila Monteclarense – stiamo già progettando le linee guida del nuovo anno sportivo.

La stagione 2019/2020 è stata positiva ed ora vogliamo fare in modo che anche quella nuova lo sia altrettanto. Organizzare un calendario delle manifestazioni non è mai facile e questo per diverse ragioni (da quelle economiche alla necessità di far combaciare le date e così via). Nello stesso tempo, però, è doveroso cogliere questa occasione per ringraziare tutti i nostri tesserati, i nostri collaboratori e tutte le persone che ci sostengono in qualsiasi modo. E’ grazie a loro se la Bocciofila Monteclarense può proseguire nella sua attività e può guardare al futuro con la fondata speranza di continuare a mantenere viva la passione per questo nostro sport”.                                  

Luca Marinoni