Tempo di lettura: 2 minuti

Il “PalaGeorge” di Montichiari aprirà i battenti per la seconda stagione nella serie A1 della pallavolo femminile della Banca Valsabbina Millenium domenica 13 ottobre per il match inaugurale con la neopromossa Caserta.

Dopo la prima giornata la squadra che vedrà per il quinto anno consecutivo sulla propria panchina Enrico Mazzola affronterà la prima trasferta per rendere visita ad un avversario di assoluta caratura come l’Igor Gorgonzola Novara, campione d’Europa e vicecampione d’Italia.

Ricordato che già nel terzo turno la formazione bianconera sarà impegnata nel primo derby lombardo con Busto Arsizio, la compagine delle recenti ex Francesca Villani ed Haleigh Washington, è doveroso riservare un occhio di riguardo alla conclusione del girone di andata.

La tredicesima giornata, in programma giovedì 26 dicembre, chiamerà infatti le giocatrici del presidente Roberto Catania ad ospitare Chieri con il preciso obiettivo di dare il massimo per completare quella che potrebbe essere una rincorsa estremamente importante. In effetti per le prime otto della classifica al termine dell’andata si apriranno le porte delle finali di Coppa Italia e la Millenium darà sicuramente fondo alle proprie risorse per farsi trovare pronta ad un simile appuntamento. Il ritorno prenderà il via il 15 gennaio e si concluderà sabato 28 marzo, quando verranno emessi i verdetti su tutto un anno di sfide e grandi emozioni. Le prime dodici della graduatoria potranno accedere al tabellone dei play off, mentre le ultime due scivoleranno in A2. 

Un pericolo che, nonostante un organico profondamente rinnovato, la Banca Valsabbina intende tenere ben lontano dal proprio cammino, cercando, complice l’allargamento delle partecipanti (da otto a dodici), la forza per raggiungere quel piazzamento utile per accedere ai play off che lo scorso anno, nella stagione d’esordio in A1, è stato letteralmente sfiorato.

Guardando tra gli appuntamenti di maggior rilievo nel cammino verso una non facile conferma che attende il sestetto di coach Mazzola (che potrà variare in qualche data a causa di anticipi e posticipi), possiamo ricordare la sesta giornata (10 novembre), quando andrà in scena il derby con Casalmaggiore (di un’altra ex come Tiziana Veglia) e il “trittico” tutto da vivere che tra la nona e l’undicesima giornata chiamerà la Millenium a misurarsi nell’ordine con Monza, Conegliano (squadra che ha vinto lo scudetto per il secondo anno di fila) e Zanetti Bergamo.

Un cammino lungo e ricco di ostacoli impegnativi per l’allenatore Enrico Mazzola e le sue giocatrici, che dovranno trovare ancora una volta l’amalgama necessario per esprimere sul campo tutte le loro qualità.

Un percorso che potrà diventare molto più agevole se il pubblico del “PalaGeorge” di Montichiari saprà dimostrarsi ancora una volta il settimo giocatore e trascinare le sue beniamine a conquistare i risultati desiderati.   

Luca Marinoni