Tempo di lettura: 3 minuti

L’estate è ormai alle porte e le Piscine andreana – Sacra Famiglia attendono tutti voi con grandi novità, grazie a un importante intervento migliorativo che ha interessato tutta la zona estiva.

Abbiamo fatto due chiacchiere con il direttore delle Piscine, Gianbattista Nicolini, che ci ha raccontato tutte le novità della stagione.

Quali importanti interventi sono stati fatti nel corso di questo inverno sulla piscina esterna?

E’ stata completamente rifatta la vasca esterna principale.

Le dimensioni in lunghezza e larghezza sono rimaste invariate, ma è sensibilmente aumentata la profondità. Il livello parte da 120 cm e arriva (al lato blocchi di partenza) a 140 cm.

Una profondità che consentirà sia ai nostri utenti del nuoto libero di apprezzare questa bella novità, sia di poter finalmente svolgere il fitness in una situazione di galleggiamento ideale e favorevole a svolgere tutte le esercitazioni.

Gli istruttori di fitness potranno aumentare la gamma degli esercizi da proporre durante le loro lezioni in modo da arricchire ulteriormente la loro proposta. 

Sappiamo che anche gli spogliatoi e il parco hanno subito delle migliorie. Ce le vuole spiegare?

La novità degli spogliatoi sarà certamente apprezzata da tutti perché sono stati rifatti secondo nuovissimi criteri.

Infatti oltre alla separazione maschi/femmine, ci sarà una distinzione gruppi/family che consentirà ai genitori di assistere i propri figli (non ancora completamente autonomi) all’interno di uno spazio appositamente dedicato a tale funzione, con comodità e rispetto della riservatezza.

Per quanto riguarda il parco invece la novità riguarda tutta la zona solarium che è stata prima trattata meccanicamente con una profonda azione di fresatura del terreno e successivamente con una nuova semina. 

Sono stati inoltre piantati tre nuovi tigli che garantiranno l’arricchimento delle zone ombreggiate.

Un altro intervento riguarda l’eliminazione dell’aiuola che toglieva la visuale tra il parco e il piano vasca.

Ora si ha la percezione che il verde del parco entri nell’azzurro della vasca, senza alcuna separazione. Il colpo d’occhio, inutile dirlo, è semplicemente splendido. 

C’è anche una nuova area ristoro. Di che si tratta?

Da molto tempo si percepiva la mancanza di un bar posizionato vicino al parco e non lontano dal piano vasca.

La ristrutturazione ci ha offerto la possibilità di intervenire in questo senso e provvedere a questa necessità.

Ora i nostri frequentatori avranno un bar attiguo ad entrambe queste aree e non dovranno più percorrere la distanza di prima per recarsi fino al bar situato all’ingresso.

Questa nuova realizzazione avrà anche un impiego al di fuori degli orari di funzionamento della piscina. Stiamo infatti programmando la possibilità di offrire eventi serali dove poter ascoltare musica, bere qualcosa in compagnia all’interno di una location fantastica. 

Tutte queste migliorie danno sicuramente al parco un valore aggiunto, anche per i numerosi oratori che lo affollano durante i periodi dei campi estivi.

Si, sicuramente il parco acquatico quest’anno è ancora più qualificato per accogliere i gruppi degli oratori, andando a costituire per i responsabili dei vari gruppi un supporto su cui contare, forti anche del fatto che tutte le attrazioni messe a disposizione dei ragazzi, sono costantemente sorvegliate da assistenti bagnanti qualificati e formarti appositamente per salvaguardare l’incolumità degli utenti. Fin dalla prenotazione ad ogni gruppo verrà assegnata un’intera zona ombreggiata, in modo da garantire ai ragazzi un punto di riferimento e aggregazione.

Ai gruppi vengono oltretutto riservate delle offerte speciali: per quelli di almeno 60 paganti il biglietto costa 5,50 euro a persona, mentre per i gruppi fino a 200 persone, il costo del biglietto si riduce a 5 euro a persona; oltre pagano 4,50 euro a testa.

Ad ogni membro di un gruppo verrà infine donato un biglietto omaggio valido per la stagione 2019.