Tempo di lettura: 2 minuti

E’ già tempo di Fiera, è già voglia di casoncelli. Nei “Prefiera” di Orzinuovi è in programma il concorso del piatto preferito dai bresciani. Il Comune di Orzinuovi e la società Orceania propongono, dopo il successo dello scorso anno, la seconda edizione del “Festival provinciale dei casoncelli bresciani”. 

La premiazione si terrà il 1 settembre in fiera ad Orzinuovi, ma le tappe si svolgeranno in tre tempi, uno dei quali si svolgerà lunedì 27 maggio presso l’enoteca Ottagono di Orzinuovi. a sfidarsi saranno i cuochi professionisti davanti ad una giuria di esperti, a cui sottolineeranno le caratteristiche. Poi sarà il turno dei privati il 18 giugno all’Ente di formazione “InChiostro” di Soncino. E’ già scesa in gara ad inizio maggio la prima categoria, quella dei giovani cuochi, a cui è stato eccezionalmente concesso di esercitare la propria creatività in forme alternative, con prodotti non propriamente bresciani. “Sappiamo benissimo che ogni zona propone un casoncello diverso in forma e ripieno – ci riferiscono gli organizzatori – ma la nostra idea è evidenziare la ricca fantasia che le donne bresciane, massaie o cuoche, hanno esercitato nel proporre i casoncelli secondo il loro estro. 

Non c’è ricorrenza che non veda i casoncelli protagonisti. Non vogliamo rivendicare nessuna primogenitura, a noi interessa il mantenimento di un’antica tradizione e intravedere, con l’aiuto dei concorrenti, eventuali innovazioni. Con questo concorso – continuano – non vogliamo “rinchiudere” i casoncelli in una tipologia, anzi, vogliamo “aprirli” alla società contemporanea, per recuperare modi antichi e proporne di moderni”. Tutti possono partecipare e mettersi in gioco. Le ricette saranno poi raccolte in un libretto.

Lo scorso anno la manifestazione si è conclusa con una festa di premiazione e un grande successo presso l’enoteca Ottagono di Orzinuovi. Info: Società Orceania 0309444136.

sp