Tempo di lettura: 1 minuto

L’incrocio tra via Lonato e via Donatello ha fatto registrare diversi incedenti negli ultimi mesi.

La dinamica è sempre la stessa: una macchina che arriva da Coniolo verso Il centro di Orzinuovi e una che da via Papa Giovanni XXIII si appresta ad attraversare l’incrocio.

In questo punto è già installato da diversi anni un semaforo lampeggiante ma a quanto pare i risultati non sono ancora soddisfacenti.

È forse il caso di valutare l’ennesima rotonda? Certamente di rotonde inutili ne è piena la provincia di Brescia, ma in questo caso, dati i numerosi incidenti potrebbe risultare più che utile.

Da notare che a fianco dell’incorcio passa “il Villachiara”, un canale, un fosso, che potenzialmente, potrebbe essere intubato per permettere di realizzare l’opera.

Oppure, con una certa lungimiranza, potrebbe essere intubato per tutto il tragitto urbano del Villachiara creando una pista ciclabile, dei parcheggi ed eliminando il pericolo di far finire all’interno del canale vetture e persone.

Il pericolo dei fossi adiacenti alle strade è sottovalutato e nel nostro territo e purtroppo è una condizione che accompagna quasi tutte le nostre strade extraurbane.