Tempo di lettura: 1 minuto

Massimo Gelmini, già Assessore al Bilancio in diverse amministrazioni monteclarensi, è stato scelto come nuovo dipendente comunale dalla giunta guidata da Marco Togni.

Ex segretario della Lega Nord, con cui aveva avuto diverse vicissitudini in passato, Gelmini, stando a quanto riportato nella delibera dispositiva, è stato “assunto a chiamata a partire dal 1 settembre “come collaboratore del Sindaco nella sue funzioni di indirizzo e controllo, per la gestione di rapporti e collaborazioni e per la comunicazione istituzionale con la struttura interna e con gli enti esterni al Comune”

Per quanto poi concerne il compenso sempre il medesimo atto specifica che “per la presenza di diciotto ore settimanali il compenso accessorio annuo è di 14.000€ per la produttività collettiva e per la qualità della prestazione individuale”. 

L.B.