Tempo di lettura: 1 minuto

Questa affermazione di Martha Graham, nota danzatrice e coreografa di qualche anno fa, si sposa perfettamente con lo stile di Danza e Teatro, un’associazione culturale senza scopo di lucro che da più di vent’anni cresce ed educa giovani virgulti all’arte tersicorea. 

E di passione sarà intriso l’evento che Danza e Teatro proporrà al pubblico il prossimo 10 novembre, alle ore 16:30 presso il Cinema Teatro Gloria di Montichiari (costo del biglietto € 8,00 e l’incasso che verrà devoluto in beneficenza).

Infatti, ben 70 ballerini di età compresa fra i 4 ed i 20 anni si alterneranno sul palco per “risvegliare” e riportare in vita, dal romantico ‘800 in cui la collocò il musicista Ciakovsky, la Bella addormentata nel bosco, metafora dell’eterna sfida Bene-Male in cui proprio la passione benigna di fate e principi finisce per trionfare sulle tenebre dell’invidia e dell’inganno. 

Il balletto, in stile rigorosamente classico, è stato riadattato dalle Maestre Simonetta Andreata e Valeria Castellari a partire dalle coreografie originali del grande Marius Petipa, ed è già stato presentato nel primo tempo del saggio di danza che ha concluso, nel maggio scorso, le fatiche annuali dell’associazione.

Lo spettacolo rapirà gli spettatori per quasi due ore in un viaggio verso atmosfere sognanti, fra fondali fiabeschi e contrappunti luminosi a contornare le evoluzioni dei giovani artisti della D.e.T.

Perché grazie alla passione invocata dalla Graham, e che D.e.T. distribuisce a piene mani, anche la tecnica e la maestria dei gesti coreutici finisce per eccellere.

Per informazioni:

327 376 78 07.