Tempo di lettura: 2 minuti

La Bocciofila Monteclarense è ormai pronta per presentare un altro appuntamento della sua intensa stagione. Da lunedì 15 luglio il bocciodromo all’aperto di Montichiari, salvo qualche “scherzo” del tempo, sarà infatti la cornice del “Trofeo Bcc del Garda”, una manifestazione che in questi anni ha assunto notevole prestigio e rappresenta una delle gare di maggior interesse di tutto il panorama provinciale. La competizione si chiuderà con le finali di sabato 20 e la formula propone una prova individuale riservata ai giocatori della categoria A e una a coppie per i giocatori di B e C. I migliori atleti bresciani sono ben decisi a dare fondo alle proprie risorse pur di conquistare una vittoria molto ambita. Per la Bocciofila Monteclarense la speranza, nonostante una concorrenza che si preannuncia fin d’ora molto accreditata, è quella di riuscire ad affiancare ad un nuovo successo a livello organizzativo belle soddisfazioni pure in ambito agonistico: “In situazioni di questo genere – è la sintesi del presidente della società di Montichiari, Roberto Quarellonon si può mai sapere. Al “Bcc del Garda” partecipano sempre giocatori di assoluta caratura e fare pronostici non è mai facile. Lo scorso anno siamo riusciti a vincere nella terna, ma per quel che riguarda questa edizione non si sa. Noi lo speriamo, i nostri giocatori stanno dimostrando di essere in un buon momento di forma, non ci resta che sperare che duri sino al termine del torneo”. In attesa di scoprire quelli che saranno i grandi protagonisti di questa estate 2019, è doveroso ricordare che per la Bocciofila Monteclarense questo torneo segue a breve distanza il “Gran Premio San Pancrazio” ed il positivo bilancio che ha caratterizzato l’avventura vissuta lo scorso maggio. Per quel che riguarda il futuro, invece, il prossimo appuntamento, ancora da collocare con precisione nel calendario estivo (in base ai vari impegni) della Federazione Provinciale Bocce, sarà il torneo riservato agli Juniores, una competizione che richiamerà a Montichiari il meglio di questa interessante categoria. Prima di passare “il pallino” agli Juniores, però, l’attenzione è ben ferma sul “Trofeo Bcc del Garda”, che rappresenta l’ultima manifestazione di grande prestigio della stagione per la società guidata dal presidente Quarello. Con l’arrivo dell’autunno prenderà il via una nuova stagione che la Bocciofila Monteclarense è ben decisa a riempire di passione e divertimento, ma, nel frattempo, la ferma intenzione di tutto il sodalizio bocciofilo di Montichiari è quella di proseguire a mantenersi al centro dell’attenzione e valorizzare lo sport delle bocce. L’intensa attività che viene portata avanti di settimana in settimana rappresenta la conferma più bella di questo rapporto privilegiato che la Bocciofila Monteclarense è fermamente decisa a continuare a far crescere.                  

Luca Marinoni