Tempo di lettura: 4 minuti

Qualificare i percorsi di istruzione liceale, tecnica e professionale, allineando metodi e contenuti alle esigenze degli studenti e del mondo del lavoro, è la sfida del Pascal Mazzolari di Manerbio, che da quest’anno scolastico offre percorsi post diploma per specializzazioni nell’ambito delle produzioni e dei servizi caratterizzati da Industria 4.0., oltre ai percorsi secondari di secondo grado (liceo, tecnico, professionale).

Una qualificazione considerata imprescindibile, condivisa con enti locali e aziende, complessa e anche soggetta a possibili resistenze più o meno scoperte, la cui rilevanza si impone da sé, visti da un lato i tassi di abbandono scolastico e dall’altro una sempre maggiore difficoltà delle imprese a reperire personale con competenze professionali specifiche e nel contempo in grado di stare in impresa, comprendendo e gestendo relazioni e responsabilità. 

Attraverso la collaborazione con le imprese e con gli attori territoriali al Pascal Mazzolari si stanno gettando le basi per la creazione della formazione terziaria post diploma: Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS), dall’anno scolastico in corso, e Istruzione Tecnica Superiore (ITS), che sarà attivata dal 2020-2021.

I due percorsi di studi, IFTS e ITS, rappresentano una straordinaria possibilità per generare sapere e competenze di alto livello, anche a sostegno di un virtuoso e qualificato incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Nello specifico, i corsi IFTS sono percorsi di formazione post-diploma, progettati e realizzati da Istituti di Istruzione Secondaria Superiore o da Enti di Formazione Professionale accreditati, in sinergia con Università ed Imprese. Sono finalizzati a formare figure tecniche specializzate, in grado di gestire processi organizzativi e produttivi d’impresa, con possibilità di immediata occupazione nelle aziende di riferimento della scuola.

IFTS – Innovating Automation For Industry 4.0

Specializzazione nazionale in “Tecniche di installazione e manutenzione di impianti civili e industriali”

Soggetto proponente: IS Pascal Mazzolari capofila ATS; Partner: Azienda Speciale Zanardelli, Università Telematica Uninettuno, Ab Service Srl, Cobo S.P.A., Dega e Grazioli S.R.L, Estral Spa, Foma Spa, Infor S. R. L., New Olef Srl, Telmotor S.P.A., Vaia S.R.L., Sgm Magnetics, Fondazione Istituto Tecnico Superiore per tecnologie per il Made in Italy- Jobsacademy, Ucid – Unione Cristiana Imprenditori, Dirigenti Circolo delle Imprese, Provincia di Brescia, Comune di Manerbio, Comune di Bagnolo Mella, Comune di Isorella, Comune di Longhena, Comune di Offlaga,Comune di San Gervasio Bresciano, Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Comune di Verolanuova, Comune di Pralboino.

L’obiettivo del corso è garantire l’apprendimento delle modalità di industrializzazione del prodotto, effettuate anche per mezzo della Computer Aided Engineering and Manufacturing; dei flussi produttivi per diminuire i tempi anche attraverso sistemi di monitoraggio per il miglioramento continuo del processi (Quality Engineering Methods); del funzionamento di macchine automatizzate per l’Industria 4.0. 

Il corso è destinato ad un numero di 25 giovani ed adulti (max 29 anni), residenti o domiciliati nella Regione Lombardia, in possesso del Diploma di Istruzione secondaria di secondo grado (Liceo, Tecnico Professionale), del Diploma professionale quadriennale (IeFP), nonché dell’ammissione al quinto anno dei percorsi Liceali ai sensi del D.Lgs. 17/10/2005 n. 226 art. 2 comma 5. L’accesso al corso è subordinato al superamento di una prova di ammissione.

Il corso inizierà nei primi giorni di novembre 2019, avrà durata di circa 8 mesi e terminerà nel giugno 2020. Si articolerà in 500 ore di tirocinio formativo in azienda e 500 dedicate a lezioni in aula, per un totale di 1000 ore di formazione. Le ore di lezione saranno gestite da esperti del mondo del lavoro e delle professioni. 

Le attività di laboratorio si terranno a Manerbio, presso l’Istituto Superiore Pascal -Mazzolari, Via Solferino 92; le attività in azienda avverranno presso le Aziende del territorio che hanno collaborato alla stesura del progetto. Un esame finale concluderà la formazione per coloro che abbiano frequentato almeno il 75% delle ore del corso e consentirà di conseguire il Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore, che costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi e la spendibilità dei crediti acquisiti presso l’università.

Il programma didattico si compone delle seguenti unità formative: Allineamento: fondamenti di matematica, informatica, tecnologie (60h), Lingua inglese tecnica (40h), Organizzazione 4.0: modelli e processi industriali (45h), Sicurezza nei posti di lavoro (16 h),  Est-etica del lavoro (24h), Cnc (70h), Cad Cam (50 h), Robotica (40h), Automazione Plc (65h), Iot (40h), Produzioni laboratoriali-Project work (50h), Tirocinio (500h).

Sono inoltre previsti i seguenti servizi: accoglienza e tutoring per il successo formativo, ospitalità in strutture messe a disposizione dal Comune di Manerbio per studenti fuori sede,  accompagnamenti per l’occupazione in collaborazione con agenzie per il lavoro pubbliche e private.

Si sottolinea come le attività professionali di riferimento del corso non siano più di esclusivo appannaggio maschile, ma, tenuto conto dell’evoluzione delle strutture produttive, siano aperte a studentesse intraprendenti e interessate ad individuare nuovi orizzonti culturali e di lavoro per le donne.

L’iscrizione al corso dovrà essere inoltrata entro e non oltre il giorno 31 Ottobre 2019 alle ore 18.00, on line, sul modulo reperibile dal www.formazionelavoromanerbio.it, nella sezione corso IFTS   Innovating Automation for Industry 4.0.  

Alla domanda devono essere allegati curriculum, documento di identità in corso di validità, codice fiscale.  

Per informazioni:

Gigliola Lonardini

Fabio Caruccio

Numeri telefonici: 0309938322 – Ufficio Formazione Lavoro (interno 10)

info@formazionelavoro

manerbio.it 

www.formazionelavoropascalmazzolari.it