Tempo di lettura: 2 minuti

In seguito alla recente legalizzazione della cannabis light, in tutta Italia sono sorte diverse realtà commerciali che hanno fatto della vendita di questo prodotto il loro core business. Questo mercato si basa sulla messa in commercio di un prodotto legalmente riconosciuto come lecito e con una percentuale di THC, ossia il principio psicoattivo, molto bassa, entro lo 0,2%. 

Il primo di questi store avvenieristici è stato INTREGA Cannabis Store, pioniere franciacortino della commercializzazione di moltissimi prodotti a base di canapa. Un’idea che guarda certamente al futuro, che, ad ora, ha già dato molte soddisfazioni al suo ideatore. INTEGRA può infatti vantare già due store operativi e un progetto d’espansione molto ambizioso. La nascita di questa azienda è dovuta a due concetti imprescindibili: la voglia di portare un prodotto innovativo sul mercato e la passione per un bene, quale la canapa, spesso demonizzato.

Questa pianta infatti ha delle proprietà organolettiche uniche, tanto che il suo consumo responsabile è in grado di portare benefici sotto più aspetti. La presenza del CBD (cannabidiolo) infatti conferisce alla cannabis delle potenzialità uniche, che spaziano dal garantire un sano rilassamento, la riduzione dell’ansia e un sonno più facile e confortevole.

L’attenzione è, per ovvi motivi, sempre sull’assoluta qualità del prodotto. La scelta di INTEGRA è stata molto chiara: cercare solo fornitori di assoluta fiducia sempre attenti a garantire un bene d’eccezione. I prodotti sono i più vari, partendo da alimenti a base di canapa, passando per bevande ed infine anche beni cosmetici.  

Una passione che è stata ben resto ripagata. In un anno infatti sono stati ben due i punti vendita aperti, il primo a Rovato ed un secondo a Brescia. Un segnale molto forte di come questa azienda sappia offrire alla propria clientela solo il meglio del mercato della cannabis light. 

Il mondo della cannabis light insieme a tutti i suoi benefici vi aspetta presso i punti vendita di INTEGRA a Rovato in via Franciacorta, 17 e a Brescia in Corso Magenta, 64.

Leonardo Binda