Tempo di lettura: 2 minuti

Ogni anno, da diversi anni, Auser partecipa alla festa dei nonni  in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Fondazione Lucini Cantù e gli Amici della Casa di Riposo apportando il proprio contributo con una serie di eventi.

Il torneo di burraco coinvolge sempre parecchie persone che sono appassionate di questo gioco che si presta a creare momenti di sano divertimento unito alla finalità. benefica. Il ricavato infatti viene devoluto inte-ramente alla Fondazione Lucini Cantù finalizzato ad  un progetto. L’anno scorso è stato acquistato un sollevatore per gli ospiti del RSA, quest’anno invece verrà utilizzato per un percorso di musicoterapia a favore degli ospiti cel Centro Diurno e del RSA. Le iscrizioni si accettano in sede Auser oppure al seguente numero 3207823927.

Si gioca Sabato 1 giugno presso la Fondazione alle ore 14,45. Come di consueto ci saranno  premi che vengono donati dai commercianti di Rovato e un ricco buffet in collaborazione con gli Amici della Casa di Riposo.

Il laboratorio teatrale di Auser  porterà in scena due lavori, il primo andrà in scena Domenica 26 maggio alle ore 18 presso la nuova sala civica di Piazza Garibaldi con “La voce delle streghe” inserito anche nel Festival La Strada per Endor.

E’ un lavoro corale che dà corpo e voce ad una serie di personaggi, nella coreografia Le Danzatrici scalze, che fa capo al corso di Danza del ventre di Auser, il tutto sotto l’abile regia di Simona Rosa. Auser partecipa alla gita organizzata da Carletto Pedrali, con gli Amici della Casa di Riposo e l’Am-ministrazione comunale sabato 25 maggio che prevede una piccola crociera sul lago d’iseo e pranzo a Montisola. Le iscrizioni si accettano presso il bar della Fondazione Lucini Cantù. Aperto a tutti, ma pensato per gli ospiti del Centro diurno e del RSA, nella mattinata del 5 giugno il laboratorio teatrale di Auser con Simona Rosa allieterà i presenti. Il programma prevede un incontro che avrà luogo nel giardino della fondazione con il coinvolgimento di alcuni bambini della scuola materna statale e le loro insegnanti. Lo scopo è quello di creare un momento di gioco con favole, filastrocche, pane nutella e bolle di sapone. 

Auser finisce a maggio la serie di corsi che hanno visto la partecipazione di oltre 480 persone.

I viaggi e le gite prevedono, dopo il Lago Maggiore, l’Isola d’Elba, e New York, già conclusi, una gita a Forlì domenica 19 maggio per la quale abbiamo ancora a disposizione quattro posti, una gita a Venezia per domenica 2 giugno e un viaggio in Polonia per settembre.

Tutte le informazioni, i programmi e le iniziative le trovate sul nostro sito cliccando su google: Auser Rovato.

Mariolina Cadeddu