Tempo di lettura: 1 minuto

Nella giornata di Giovedì 4 aprile 2019, presso in Municipio, è stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra l’Amministrazione Comunale di Rovato, rappresentata dall’Assessore ai Servizi Sociali Sig.ra Bosio Sonia ed i Sindacati dei Pensionati FNP-CISL rappresentato dal Sig. Vertua Angelo, SPI-CGIL rappresentato dai Sig. Azzini Giovanni e UIL-UILP rappresentato dal Sig. Leni Gian Maria.

L’accordo è-finalizzato alla tutela delle fasce più deboli della popolazione, pensionati ed anziani.

L’amministrazione comunale nonostante la forte diminuzione dei finanziamenti pubblici statali ha mantenuto tutti i servizi garantendo massima adesione e apertura verso i cittadini.

Nel contempo non sono stati previsti aumenti dei costi dei servizi, anzi sono state introdotte agevolazioni economiche a favore di persone che accedono ai Centri Diurni integrati e continua l’ottima collaborazione con la Fondazione Lucini Cantù e tutte le Associazioni Rovatesi.

Prosegue inoltre la collaborazione con Cooperativa Clarabella, CPS e Servizio Sociale nella gestione di Villa Cantù, offrendo possibilità di housing sociale a persone che si trovano in situazioni di disagio, soprattutto economico.

Recentemente è stata anche creata una rete con alcune associazioni per supportare le famiglie nella gestione della persona anziana e/o portatrice di handicap.

Le organizzazioni sindacali hanno quindi complessivamente apprezzato il lavoro svolto dai Servizi sociali del Comune di Rovato, approvandone le linee operative e condividendone le attenzioni rivolte in special modo alla cittadinanza anziana e in stato di fragilità.