Tempo di lettura: 2 minuti

Gli sportivi che seguono con passione le vicende della Millenium quest’estate possono concentrarsi anche sul beach volley. 

In effetti, al di là di quello che accade al “PalaGeorge” nella pallavolo indoor, quest’anno il Campionato Italiano 2×2 per la prima volta vede la partecipazione di una coppia targata Millenium. 

Si tratta di una novità assoluta, che vede protagoniste Carolina Ferraris e Francesca Michieletto, allenate da Matteo D’Auria

Le due giocatrici hanno già partecipato alle tappe di Milano, Cesenatico e Cagliari ed ora sono concentrate sul quarto appuntamento che si disputerà a Santa Maria del Cedro da venerdì 19 a domenica 21 luglio. 

Dopo tanta preparazione e l’impegno profuso in queste prime uscite ufficiali le due beachers bresciane sono decise a dare il meglio nella fase finale della competizione tricolore. 

La Ferraris, classe ’99, e la Michieletto, ventidue anni, reduce da esperienze in A2 con Trento e Montecchio Maggiore, nonostante la giovane età, hanno acquisito una buona esperienza in questa disciplina e guardano avanti con il preciso obiettivo di conquistare il lasciapassare per le finali e ritagliarsi un posto tra le prime quattro: “La nostra società – è la voce della società presieduta da Roberto Cataniacrede molto nel beach volley e nelle sue potenzialità. In questa direzione stiamo investendo con decisione e siamo pronti a valorizzare due giocatrici promettenti come la coppia Ferraris-Michieletto.  

Due giovani beachers che sosterremo formando alle loro spalle un gioco di squadra sia come società che come gruppo di sponsor insieme ad Agricola Zambelli e New Sintesi”.  

Il palmares delle due atlete della Millenium, finora, pone in bella evidenza il titolo di vicecampionesse italiane under 21 colto nel 2017 e la vittoria della tappa del World Tour di Samsun (Turchia) dell’anno seguente (conquistando anche il significativo primato di coppia italiana e forse anche europea più giovane ad avere vinto una tappa della World Tour). 

E’ prendendo spunto da questa fertile base di partenza che Ferraris-Michieletto, insieme al loro tecnico D’Auria, sono ben decise ad arricchire il “bottino” personale di soddisfazioni proprio in questa avventura estiva sotto l’egida della Millenium che ha scommesso con convinzione su di loro e sul beach volley.

In questo senso saranno decisive le prossime settimane, dalla tappa di Santa Maria del Cedro a quella di Palinuro (2-4 agosto) sino alle attese finali che si terranno a Caorle, dal 23 al 25 agosto per un appuntamento di assoluto prestigio al quale le due beachers della Millenium non intendono assolutamente mancare.     

Luca Marinoni