Tempo di lettura: 2 minuti

Nata nel 2014 (praticamente con l’arrivo nella City di Mario Fraccaro, della sua giunta e della sua maggioranza), la Consulta giovani del Comune di Montichiari è un organismo che opera sotto il patrocinio dell’assessorato alle Politiche giovanili guidato da Maria Chiara Soldini.

Fino a un paio di anni fa la Consulta era guidata da Marika Buonocore. Poi, l’anno scorso, precisamente il 16 febbraio, nella sede di Piazza Municipio si sono svolte le elezioni, alle quali avevano accesso tutti i ragazzi di età compresa tra i 16 e i 32 anni, che risiedono, studiano o lavorano a Montichiari. Elezioni che hanno portato in cabina di regia Carlo Tieghi.

V’è da dire che, quale che sia il «capitano» che è al timone, la Consulta Giovani s’è sempre e comunque data un bel daffare. Infatti, al grido di «c’è bisogno di gente che voglia cambiare e dare un volto nuovo a Montichiari e lo potremo fare con le idee di tutti i giovani entusiasti», in questi anni ha organizzato una lunga, bella e variegata serie di manifestazioni. Ricordiamo, ma è solo un esempio, Color Mountains, l’allegra festa multicolore capace di richiamare poco meno di un migliaio di partecipanti per le vie del centro. Ricordiamo anche, ma è solo un altro esempio, il Festival canoro Montimusichiari, che ha saputo trasformare la Città dei Sei Colli in una sorta di Sanremo miniatura. Il Festival, infatti, si configura come un’avvincente competizione tra giovani cantanti che hanno voglia di mettersi in gioco, ma anche alla prova.

Insomma: la Consulta Giovani di Montichiari è un organo comunale che si occupa di organizzare (peraltro riuscendoci molto bene) eventi e iniziative per i giovani, ma soprattutto con i giovani, della comunità. I giovani che lavorano per i giovani, insomma, in una sorta di positivo circuito, che non si chiude su se stesso, ma è capace di aprirsi.

Dicevamo che l’anno scorso Carlo Tieghi aveva preso il posto di Marika Buonocore. Ebbene, nelle recenti elezioni, Tieghi è stato riconfermato alla presidenza della Consulta Giovani di Montichiari. Oltre a Tieghi e all’altro candidato (Nicola Ferrario), del direttivo fanno parte Jacopo Andreis, Ilaria Mancini, Alessio Cappa, Lorenzo Nizzola, Ambra Saletti, Sara Treccani, Luca Ferrari, Davide Gazzilli, Salvatore Vitale, Denise Sanzaro, Andrea Romagnoli e Silvia Stagni. Segretaria è Chiara Scialla. MTM