Tempo di lettura: 1 minuto

Era l’inizio di giugno del 1985 quando la struttura delle piscine venne inaugurata. Domenica 9 giugno, a distanza di 33 anni, lo staff delle piscine, con direttore Gianbattista Nicolini, insieme alla comunità religiosa e alle istituzioni, hanno tagliato il nastro della nuova struttura a seguito degli importanti lavori di ammodernamento. 

L’intervento ha interessato il rifacimento della vasca esterna, gli spogliatoi (con una parte dedicata alle famiglie) e il recupero di uno spazio per il bar. È stata inoltre rifatta tutta la parte del parco. 

L’occasione dell’inaugu-razione è stata importante perché ha permesso a tutti di condividere la gioia di questo ammodernamento, ringraziare l’architetto e tutti i costruttori e mettere sotto la benedizione di Dio le persone e gli ambienti, grazie anche alla presenza del superiore generale della Congregazione, padre Gianmarco Paris. La festa ha avuto inizio alle 17.30 e si è conclusa col taglio del nastro e con un bel tuffo nella nuova piscina alla presenza dell’interno staff delle Piscine. 

Il tutto si è concluso con un aperitivo nel nuovo bar, direttamente a bordo piscina. 

Questo è il primo passo verso un importante rinnovamento, ma i sogni di chi ogni giorno si spende per questo spazio non si fermano. Tra i desideri nel cassetto ci sono infatti l’ampliamento del parco e la costruzione di una vasca polifunzionale.

a cura di Paola Spazzini