Tempo di lettura: 2 minuti

C’è un locale a Borgo San Giacomo conosciuto da tutti anche per il suo nome: il Cremlino. Tale locale deve il suo “nome popolare” al dipinto su muro, eseguito dal noto pittore gabianese Giacomo Olini, che rappresenta appunto il Cremlino della Piazza Rossa di Mosca.

L’edificio, costruito negli anni ’50 grazie al lavoro “volontario” dei compagni del Partito Comunista Italiano che sentirono la necessità di avere un luogo dove ritrovarsi dopo le fatiche del lavoro, oggi è oggetto di attenzione di un gruppo di persone della Bassa, che ha deciso che era giunto il momento di dare una nuova vita a questi locali. “L’obiettivo – racconta la presisente della Casa del popolo di Borgo San Giacomo, Laura Alghisi – è quello di farne un centro culturale dove possano trovare casa i valori della “sinistra”, quali la partecipazione, la solidarietà, il confronto civile, la giustizia sociale, la difesa dell’ambiente ed altro ancora”.

Il nuovo Consiglio Direttivo della Casa del popolo è composto da 5 soci (di Borgo San Giacomo e dei paesi limitrofi) ed è presieduto appunto da Laura Alghisi, che è pure sindaco di Verolavecchia.

“Sono diventata da poco Presidente di questa realtà – commenta Laura Alghisi – che io e i soci speriamo di ricostruire. Ci piacerebbe realizzare un luogo per chi crede in un altro modello di mondo ed in un’altra politica, per avere un posto che sia nostro e ripartire da noi. Chiunque pensa che tutto questo sia importante, venga a darci una mano, per organizzare serate di musica, cultura, presentazione libri,…”

L’idea è che nei locali trovino spazio iniziative culturali di vario tipo, unitamente ad altre di socializzazione e ricreative.

Al momento è stata fatta la festa del tesseramento, un incontro con l’on. Erasmo Palazzotto (Liberi e Uguali) che ha presentato l’obiettivo fondamentale e le attività dell’Associazione Mediterranea, la festa della donna e, dallo scorso venerdì 1 marzo, con cadenza quindicinale, verrà riproposta torna la “Tombola gastromica” che rappresenta un importante momento di socializzazione. Altri eventi in fase di organizzazione verranno pubblicati sul sito Cremlino – Casa del Popolo”. MTM